153 aziende di giardinaggio
PREVENTIVI GIARDINAGGIO GRATIS
timer
Risparmia fino al 40% in 1 minuto
Gratis, no obblighi Aziende fidate

Potatura siepi

La potatura delle siepi è fondamentale per permettere alle piante di crescere in maniera sana e ordinata. Scopri in questo articolo quali sono i costi e come intervenire in maniera corretta.

Quanto costa la potatura delle siepi?

Per avere un giardino sempre in ordine è necessaria una potatura delle siepi regolare e sistematica. Di solito è un lavoro che fa parte della manutenzione ordinaria, insieme alla sistemazione del prato. I costi variano soprattutto in relazione agli strumenti utilizzati e al tempo necessario per effettuare l’intervento. In genere i prezzi sono quelli riportati in questa tabella:

Potatura siepi DettagliTariffe giardiniere
Con cesoie 25 - 30 €/h
Con strumenti a motore35 - 40 €/h
TotalePer giardino di 15 m²80 - 150 €
Per giardino di 30 m²150 - 200 €

Per avere un’indicazione più precisa dei costi, richiedi senza impegno un preventivo ai nostri professionisti. Compila la scheda presente sul nostro sito, indicando il tuo CAP e la tipologia di intervento che vuoi effettuare. Riceverai, in maniera gratuita e non vincolante, fino a 5 offerte in massimo un giorno lavorativo. È un servizio facile e veloce, che ti permetterà di scegliere l’offerta più vantaggiosa e risparmiare fino al 40% sul costo della potatura delle siepi.

Da che cosa dipendono i costi della potatura delle siepi?

I prezzi cambiano soprattutto in relazione all’estensione della siepe, ma soprattutto per il tempo necessario per portare a termine il lavoro. Su quest’ultimo fattore incide anche il tipo di intervento che vuoi realizzare, se si tratta solamente di regolare i rami o di definire da zero la forma. Generalmente per potare le piante di un giardino di medie dimensioni, il costo totale è di 90 – 200 €.

Quando procedere con la potatura delle siepi?

Il momento perfetto per procedere ad un bel taglio della siepe dipende dalla tipologia degli esemplari che hai scelto e da quando li hai piantati.
Durante i primi tre anni, gli interventi saranno più frequenti, per consentire alle piante di crescere in maniera corretta e garantire loro un buon vigore vegetativo, oltre a permettere alle radici di ancorarsi bene al suolo.
Una volta che la siepe ha acquisito la forma e la robustezza ottimale, a partire dal quarto anno di vita, la manutenzione può diminuire e arrivare a uno o due interventi l’anno, a giugno e agosto.
Per le siepi composte da piante sempreverdi, è comunque consigliato aspettare la fine dell’estate, quando il loro sviluppo rallenta, in modo che la pianta avrà più tempo per rafforzarsi prima del gelo invernale. Sui rampicanti, invece, si può intervenire in qualsiasi periodo dell’anno.
Se le siepi producono dei fiori su quello che viene definito il “legno nuovo” (formatosi entro metà giugno), invece, devono essere potate a fine inverno o inizio primavera. In caso questo avvenga sul legno della stagione precedente, bisogna aspettare la fine di questo periodo.

Tipologie di siepi e diversa potatura

I costi dipendono anche dalla tipologia di siepe, quella formale presenta elementi con una chioma ben definita, quella informale invece han uno sviluppo delle ramificazioni meno rigido, ma sempre ordinato. Nel primo caso l’intervento dovrà essere più preciso, mentre nel secondo sarà più veloce.
Il tipo di taglio dipende anche dalla funzione della siepe, se viene utilizzata come recinzione perimetrale, il taglio sarà più netto ed approssimativo, perché lo scopo è semplicemente evitare che la pianta diventi troppo alta. Queste tipologie, in ogni caso, non hanno bisogno di particolare manutenzione, perché sono molto resistenti.
Per gli esemplari decorativi, invece, l’intervento diventa arte topiaria, ovvero una potatura specifica fatta per dare alla pianta una specifica forma geometrica. Per mantenere questa conformazione, bisogna intervenire molto frequentemente e tenere sempre sotto controllo la pianta.

Tecnica di potatura

Per una corretta potatura, il taglio deve essere sempre netto ed obliquo, in prossimità di una gemma o di un nodo. Deve essere effettuato con strumenti affilati, per evitare recisioni sfrangiate che portano la pianta a sviluppare malattie fungine. Le lame devono essere disinfettate, perché se si usano le stesse per tagliare sterpi ammalati e sane, queste verranno a loro volta infettate.
I giardinieri procedono di solito dal basso verso l’alto, con un taglio obliquo verso la punta, in modo che la siepe abbia maggiore spessore.

Gli strumenti per potare le siepi

Gli arnesi più utilizzati sono le cesoie, accompagnate eventualmente da un seghetto per i rami più grossi, oppure le tosasiepi, elettriche o a scoppio.
Se si tratta solamente di eliminare qualche ramoscello, non è necessario utilizzare strumenti troppo sofisticati. Qualora, invece, l’operazione sia più complessa, saranno necessari tosasiepi con un motore elettrico. Questi ultimi vengono utilizzati per tagliare, sfoltire e modellare siepi o cespugli dandogli una forma precisa.

piante da siepe

 

I vantaggi della potatura

Questo lavoro è fondamentale per mantenere le piante da siepe in salute, permettere alle foglie di avere un buon ricambio e mantenere una colorazione uniforme e sana. La potatura garantisce, inoltre, una buona aerazione della chioma, rendendo lo sviluppo più sano.
È un intervento che puoi svolgere da solo, soprattutto se hai piantato le siepi da più di tre anni, dato che è un intervento più semplice, e possiedi gli attrezzi adatti. Rivolgendoti ad un professionista, però, potrai ottenere una potatura corretta in tempi rapidi e soprattutto senza sforzo.
I giardinieri, solitamente, si occupano anche di raccogliere e smaltire in maniera corretta i rami e le foglie che vengono tagliate. Sistemeranno le tue siepi alla perfezione e avrai sempre il giardino in ordine.
Dal momento che si tratta di interventi da eseguire in maniera periodica, l’ideale sarebbe programmarli in anticipo e accorparli anche al taglio del prato, in modo da portare a termine la sistemazione dello spazio esterno in un’unica giornata.

Richiedi ora un preventivo per la potatura delle tue siepi

Hai bisogno di sistemare o sfoltire la siepe del tuo giardino, ma non sai da dove iniziare? Compila la scheda presente sul nostro sito: indica il tuo CAP e seleziona la voce “potatura alberi”. Riceverai in massimo un giorno lavorativo fino a 5 preventivi da professionisti che lavorano nella tua zona, in maniera totalmente gratuita e senza impegno.
Potrai scegliere l’offerta che si adatta di più alle tue esigenze e avere un servizio eccellente ad un prezzo competitivo.

Potatura siepi
5 (100%) 2 votes

Site name