153 aziende di giardinaggio

PREVENTIVI GIARDINAGGIO GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Bonus verde

Per il tuo giardino, anche quello in terrazza, è possibile godere della nuova detrazione fiscale introdotta con la Legge di Bilancio del 2018. Come funziona il Bonus Verde e quali spese puoi detrarre? Continua a leggere l’articolo per saperne di più.

Bonus verde

Quanto risparmi con il bonus verde 2018?

Il bonus verde è una detrazione del 36% sulle spese sostenute nel 2018 per molti degli interventi relativi al giardino. Sono inclusi lavori per la sistemazione a verde di aree private di edifici già esistenti e la realizzazione di giardini verticali o coperture a verde. Per avere un’idea del risparmio che puoi ottenere, consulta la seguente tabella con i prezzi medi degli interventi e le detrazioni applicabili.

Intervento Prezzo per giardino 10mᒾ Detrazione 36%
Progettazione160 - 230 €58 - 83 €
Posa tappeto erboso200 - 250 €72 - 90 €
Sistemazione900 - 1700 €324 - 600 €
Impianto di irrigazione 500 - 1200 €180 - 432 €

Contatta un giardiniere e ricevi il preventivo per il tuo giardino?

Vuoi sapere quanto costa la progettazione o sistemazione del tuo giardino? Basta contattare gli esperti della tua zona e richiedere maggiori informazioni. Per farlo in modo veloce utilizza il nostro servizio. Ricevi fino a 5 preventivi gratuiti e personalizzati. Basta compilare la scheda con il tuo CAP in soli due minuti e confrontare le offerte comodamente da casa. Scegli quella più conveniente e realizza subito il tuo nuovo angolo verde. In questo modo, risparmierai fino al 40% sul costo finale del tuo progetto.

Quali interventi sono inclusi nel bonus verde 2018?

I lavori inclusi nel bonus verde sono quelli che prevedono la realizzazione di un giardino da zero o un radicale rinnovamento. Tutte le spese che riguardano l’impianto di irrigazione e la realizzazione dei pozzi godono dell’agevolazione. Anche le coperture e le recinzioni sono incluse, come i gazebi, pergola o altri arredi simili. Inoltre, se vuoi progettare e realizzare un giardino pensile potrai detrarre tutte le spese. Infine, incluse anche le riqualificazioni del giardino o di alcune parti, come il prato. Ricapitolando, i lavori di giardinaggio che puoi detrarre sono:

  • impianti di irrigazione o pozzi;
  • coperture:
  • giardini pensili;
  • riqualificazione giardino.

Non sono inclusi i materiali acquistati da privati in modo diretto, se non in caso di grandi progetti, come indicato sopra. Le piante in vaso, ad esempio, godono della detrazione se l’acquisto è parte di un progetto che interessa tutto il giardino.

Bonus verde 2018

Le regole del bonus verde 2018

A partire dal primo gennaio 2018 tutti i cittadini italiani che affrontano le spese sopra citate possono avere una detrazione del 36%, fino ad una spesa massima di 5 mila euro. Come per le altre detrazioni fiscali, il totale viene diviso in 10 quote annuali di importo uguale. Il pagamento dell’intervento ovviamente deve essere documentato. Potrai effettuarlo tramite bonifico, ma anche le ricevute di assegni, carte di credito, o bancomat saranno validi. Questo è possibile perché il bonus non è calcolato sulla persona ma sulla casa.

Chi può richiedere il bonus verde?

Dal momento che la detrazione è applicabile sulla casa, se possiedi due immobili potrai usufruire per entrambi i giardini. Se, ad esempio effettui una spesa di 5000 euro su entrambe le case, potrai avere una detrazione di 1800 euro, sempre in rate annuali in 10 anni.
La detrazione spetta quindi a contribuenti, possessori o detentori della casa, che sostengono la spesa. È anche valida in condominio e può essere richiesta da chi possiede o detiene l’immobile e ha affrontato il costo in modo tracciabile.
Questa è una grande opportunità per rinnovare il tuo giardino e avere un’area verde in cui passare le belle giornate.

Come scegliere il giardiniere giusto?

Adesso che hai le informazioni necessarie sul bonus verde non resta che trovare un esperto che ti aiuti nella progettazione del tuo giardino. Questo può non essere facile, soprattutto se cerchi un giardiniere a Milano, o altre grandi città. Per trovare una persona affidabile analizza con attenzione il preventivo: contiene una lista dettagliata dei materiali necessari del lavoro o una indicazione delle tempistiche? Assicurati, inoltre, che sia un esperto in progettazione e, se possibile, richiedi le foto dei lavori precedenti. Ti aiuterà ad avere un’idea chiara sulle capacità del professionista.

Confronta le offerte e risparmia fino al 40%

Vuoi trovare un giardiniere esperto nella tua zona? Non ti resta altro da fare che contattarne diversi e identificare l’offerta migliore. Compila la scheda presente sul nostro sito con il tuo codice di avviamento postale e ricevi fino a 5 preventivi gratuiti e senza obblighi da giardinieri della tua zona. Confrontali comodamente da casa e scegli a chi affidare il tuo progetto. In questo modo risparmierai fino al 40%.

bonus verde 2018

Bonus verde
4 (80%) 1 vote