153 aziende di giardinaggio

PREVENTIVI GIARDINAGGIO GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Prato a rotoli

Il prato a rotoli o a zolle permette di avere risultati più immediati rispetto alla semina. Con questa soluzione, in poche settimane potrai già avere un giardino verde. Come funziona e quali costi comporta?

prato a rotoli

Prima di tutto: i prezzi

Il prato a rotoli è vero e naturale, a differenza dell’erba sintetica. È coltivato da aziende qualificate e viene venduto quando è “maturo”, dopo circa 18 mesi, e pronto per la posa. Viene tagliato in sezioni insieme ad uno o due centimetri di terreno e arrotolato (prende il nome proprio da questa operazione). I prezzi in media sono i seguenti:

Dimensioni prato a rotoli Prezzo
1 m² 10 - 15 €
50 m² 750 €
100 m² 1.000 €

Per avere un prato a zolle a casa tua e risparmiare, contatta i nostri giardinieri. Dal momento che gestiscono volumi d’acquisto consistenti e continui nel tempo, i loro prezzi sono inferiori rispetto a comprare i singoli pezzi. Contatta i professionisti grazie alla scheda presente sul nostro sito web, selezionando la voce “realizzazione prato”, nella descrizione potrai indicare il tipo che desideri. Riceverai in maniera gratuita e non vincolante, fino a 5 preventivi in massimo un giorno lavorativo. Confrontali e risparmia fino al 40% sul costo finale.

Da che cosa dipendono i prezzi?

La tabella precedente include il costo del prodotto e il trasporto e la posa, senza considerare le operazioni di preparazione del terreno, le stesse che dovresti svolgere per una semina. Oltre al costo del prato a rotoli vero e proprio, devi considerare anche:

  • messa in opera e trasporto: le zolle devono essere posizionate a casa tua. Te ne puoi occupare anche in prima persona, ma tieni presente che per questo
  • lavoro serve una preparazione e un mezzo adeguato per il trasporto, soprattutto se hai bisogno di molti rotoli;
  • dimensioni del prato: in realtà maggiore è la superficie, minore è il costo per metro quadrato;
  • canale di vendita: rivolgiti direttamente ai produttori o a giardinieri specializzati per avere un prato a zolle di qualità ma ad un prezzo minore;
  • qualità dell’erba: anche se non incide molto sul prezzo finale (solamente un 10%);
  • periodo dell’anno: d’inverno è più costoso realizzare un prato a rotoli perché il ciclo vegetativo dell’erba rallenta molto in quel periodo dell’anno.

Caratteristiche del prato a rotoli

Il prato a rotoli è una soluzione già pronta, che viene stesa o sagomata a seconda delle dimensioni del tuo giardino.
A differenza del prato a semina, può essere posato in qualunque momento dell’anno (a meno che il fondo non sia gelato o fangoso) ed è da subito calpestabile.

prato a rotoli

 

Come avviene la posa?

In primo luogo, deve esserci un manto di appoggio perfetto. Questo si ottiene con una buona zappatura del terreno, ad una profondità di circa 15 cm, e togliendo tutte le erbacce.
La seconda operazione da effettuare è la concimazione, se necessario aggiungendo della sabbia per far attecchire in maniera ottimale le zolle al terreno. A questo punto basta solamente srotolare il tappeto erboso e stenderlo, sovrapponendo leggermente le strisce, in modo che non si creino spazi vuoti.
Una volta coperta tutta la superficie, l’ultimo passaggio da compiere è passare il rullo per farlo aderire meglio al terreno.
Per la prima settimana il prato necessita di essere ben irrigato, una volta al giorno o anche di più.
Se non puoi mettere subito a dimora il prato, devi comunque srotolarlo e innaffiarlo per evitare che l’erba si secchi.

Manutenzione

Una volta terminata la posa, il prato a zolle ha bisogno delle stesse cure di quello a semina e, in particolare, di una irrigazione costante. Grazie ad un impianto di irrigazione progettato in maniera ottimale, potrai evitare di far seccare l’erba o di avere ristagni d’acqua che non fanno bene al manto. Dopo le prime due settimane, è possibile diminuire la frequenza delle innaffiature e provvedere al primo taglio dell’erba. Passato il primo mese, si può procedere con la concimazione.
Assicurati, infine, che sia stato rimosso il feltro: quello strato di erbe morte che si accumulano sul prato.

prato a rotoli

Vantaggi e svantaggi

I vantaggi di questa soluzione rispetto alla semina sono:

  • velocità di stesura: in una giornata di lavoro gli esperti sono in grado di ri-zollare anche superfici importanti (100 – 150 m² );
  • calpestabile dopo qualche giorno;
  •  semplicità della posa;
  • qualità superiore: l’erba è più fitta e le erbacce attecchiscono meno facilmente;
  • il clima avverso non incide sulla resa finale e si evitano tutti gli imprevisti che invece condizionano la semina;
  • ha una durata infinita, senza bisogno di una seconda o terza passata come avviene per la semina.

Svantaggi

Rispetto al prato seminato, però, le varietà di erba tra cui scegliere sono minori e la capacità di adattamento inferiore. Il costo iniziale, inoltre, è leggermente più alto ma viene ripagato nel corso del tempo.
In conclusione, se hai molta pazienza e vuoi una specifica qualità di fili, ti conviene la semina; se, invece, vuoi un risultato immediato opta per il prato a rotoli.

Contatta i professionisti per avere il prato a rotoli perfetto

Hai ancora dei dubbi nella realizzazione del tuo prato o vuoi indicazioni più specifiche sui costi? Compila la scheda sul nostro sito indicando il tuo indirizzo e il tipo di progetto che vuoi realizzare e riceverai fino a 5 preventivi da professionisti del settore. È un servizio semplice, gratuito e senza nessun obbligo. Confrontando più offerte, inoltre, potrai di risparmiare fino al 40% sul costo finale della realizzazione del tuo prato a zolle. 

Prato a rotoli
3 (60%) 1 vote