153 aziende di giardinaggio
PREVENTIVI GIARDINAGGIO GRATIS
timer
Risparmia fino al 40% in 1 minuto
Gratis, no obblighi Aziende fidate

Impianto irrigazione prato

Il prato è la componente più delicata del nostro giardino, che necessita della giusta quantità d’acqua e molte cure. Per facilitare la sua manutenzione, installa un impianto di irrigazione adatto. Continua a leggere per maggiori informazioni e consigli utili per risparmiare.

impianto irrigazione prato

Quanto costa un impianto di irrigazione per il prato?

Gli impianti per l’irrigazione del giardino non hanno prezzi molto alti e possono essere facilmente adattati sia alle esigenze del tuo prato che al tuo budget. Consulta la seguente tabella per cifre più dettagliate.

Impianto di irrigazione pratoComponentiPrezzi indicativi
Fuoriterra Tubo 13 - 35 € per 20 m
Avvolgitubo 20 - 30 €
Pistola multifunzione12 - 18 €
Irrigatore 8 - 15 € cad.
InterratoElettrovalvola 24 - 35 €
Irrigatori 5 - 18 € cad.
Raccordi 2 - 5 € cad.
Pozzetto 140 - 185 €
Centralina 70 - 120 €
Manodopera 10 - 12 € al m²

Il costo dell’impianto di irrigazione per il prato del tuo giardino è variabile. Per conoscere il prezzo esatto contatta degli esperti della tua zona. Ricevi fino a 5 preventivi gratuiti e personalizzati compilando la scheda presente sul nostro sito con il tuo CAP. Richiede pochi minuti e, in 24 ore, ti permette di ricevere le offerte comodamente a casa. Confrontale e scegli quella più conveniente. Utilizzando i nostri servizi risparmierai fino al 40% sul costo finale del tuo impianto!

Quale tipologia di irrigazione è più adatta al prato?

Per il prato esistono due tipologie di irrigazione: fuoriterra e interrata.
Il primo è il sistema più semplice per annaffiare un’area di piccole o medie dimensioni. Consiste nel collegare i tubi ai rubinetti e utilizzare pistole o irrigatori rotanti. Questi ultimi sono consigliati per il prato perché permettono una distribuzione uniforme dell’acqua. Tuttavia, è un impianto che può risultare antiestetico, soprattutto se non si ha uno spazio dedicato in cui arrotolare e riporre i tubi. Per questo motivo, un sistema interrato è quello più consigliato per il prato perché “invisibile”. Ti offre, inoltre, la comodità di programmare l’irrigazione in qualsiasi momento, anche quando non sei in casa. In questo caso, i tubi vengono interrati e collegati a degli irrigatori, meglio se rotanti, che fuoriescono dal terreno solo quando sono in uso. Questi sono a loro volta connessi a una centralina che ti permette di programmare l’irrigazione. È un sistema adatto ad ogni tipologia di giardino, di grandi o piccole dimensioni. Se, però, vivi in un’area in cui si verificano frequenti gelate, bisogna progettare l’impianto con delle valvole di drenaggio in modo tale che l’acqua non ristagni e geli all’interno dei tubi.

impianto irrigazione prato

Come si realizza un impianto di irrigazione interrato?

Installare un sistema interrato per il prato è facile ma, se non sei un esperto in materia, è sempre consigliato affidarsi a un professionista. Richiede, infatti, i seguenti passaggi:

  • progettazione;
  • scavatura delle canalette;
  • installazione dei tubi;
  • programmazione della centralina;
  • installazione degli irrigatori.

Progettare l’impianto per il prato

Questa fase è fondamentale per la corretta installazione del sistema di irrigazione. Per prima cosa bisogna misurare il prato, sottraendo tutte le aree pavimentate, gli alberi e altre piante. Si annota tutto su carta o utilizzando dei programmi appositi, per avere una panoramica dell’intero giardino. Successivamente, bisogna calcolare la capacità dell’impianto, ovvero la quantità e la pressione dell’acqua disponibile in casa o nel pozzo. Questo ti permette di scegliere il diametro giusto per le tubature dell’impianto. In seguito, puoi selezionare gli irrigatori: è consigliato l’utilizzo di quelli con flussi rotanti per le aree centrali e quelli statici per gli angoli o le aree più difficili da raggiungere.
Infine, si disegna sul progetto la posizione degli irrigatori e dei loro getti per verificare che l’intero prato sia raggiunto dall’acqua una volta realizzato l’impianto.

Scavo e installazione delle tubature

Ultimato il progetto, possono iniziare i lavori. Realizzare l’impianto prima della semina del prato è più semplice e veloce perché non bisogna fare attenzione al manto erboso. Tuttavia, se viene installato in una fase successiva, si possono realizzare le canalette sollevando lo strato superficiale del terreno e ripristinandolo una volta terminati i lavori. I fossi devono essere profondi 20 cm e larghi 10 cm. Inoltre, alla base, bisogna aggiungere uno strato di ghiaia per facilitare il drenaggio dell’acqua. Si può, quindi, procedere all’installazione delle tubature e dei raccordi.

La centralina e gli irrigatori

Si può programmare l’’alimentazione dell’intero impianto automaticamente o manualmente attraverso la centralina, che può essere installata sia all’interno della casa che all’esterno. L’ultima fase dell’installazione dell’impianto riguarda l’inserimento degli irrigatori nel prato. Questi vanno posizionati con attenzione, assicurandosi che la gittata dell’acqua erogata sia quella desiderata. Per risparmiare, installa degli irrigatori con sensori meteo che si collegano alla centralina e impediscono l’irrigazione nelle giornate piovose. In questo modo, potrai sempre garantire la corretta quantità d’acqua al prato del tuo giardino.

Perché affidarsi a un professionista?

L’installazione di un impianto di irrigazione per il prato è un compito complesso, soprattutto se scegli quello interrato, ma, se realizzato da un esperto, può essere ultimato in massimo quattro giorni ed essere operativo fin da subito. Questa figura, inoltre, ti potrà consigliare la tipologia più adatta alle tue esigenze e modellare l’impianto in base al tuo budget.
Con questo aiuto e le competenze dell’esperto realizzerai un sistema efficiente che durerà a lungo e ti permetterà di mantenere il prato in ottimo stato.

impianto irrigazione prato

Realizza l’impianto di irrigazione per il prato

Adesso che hai le informazioni necessarie sugli impianti di irrigazione contatta gli esperti. Compila la nostra scheda per ottenere in poco tempo fino a 5 preventivi gratuiti e personalizzati da imprese della tua zona. Richiede due minuti e ti permette di confrontare le offerte comodamente da casa. In questo modo risparmierai fino al 40% sul costo finale dell’impianto per il tuo giardino.

Impianto irrigazione prato
Vota questo articolo