153 aziende di giardinaggio

PREVENTIVI GIARDINAGGIO GRATIS

timer

Risparmia fino al 40% in 1 minuto

Gratis, no obblighi Aziende fidate

Giardinaggio fai da te

Il giardinaggio fai da te è una pratica rilassante e piacevole che ti permette di stare a contatto con la natura e rendere la casa più bella. Continua a leggere l’articolo per maggiori informazioni e consigli utili per praticarlo nel modo migliore.

giardinaggio fai da te

I costi del giardinaggio fai da te

Quanto costa occuparsi del giardino da soli? Per avere un’idea generale consulta la seguente tabella con i costi indicativi di alcuni elementi necessari a questo lavoro.

Giardinaggio fai da tePrezzi indicativi
Fiori 3 - 10 € cad.
Semi prato2 - 3 € al mᒾ
Alberi e siepi10 - 60 € cad.
Attrezzatura70 - 100 €

Oltre alla spesa necessaria per realizzare o mantenere il tuo giardino, dovrai aggiungere il tempo da dedicare a tutti i lavori di giardinaggio da effettuare durante l’anno. Se hai bisogno di una mano per alcuni interventi, contatta dei giardinieri esperti. Compila la scheda presente sul nostro sito per ricevere fino a 5 preventivi gratuiti e senza obblighi da imprese della tua zona. Confronta le offerte comodamente da casa e potrai realizzare subito i lavori di cui necessita il giardino. Risparmierai tempo e fino al 40% sul costo finale del tuo progetto.

I primi passi del giardinaggio fai da te

Quando decidi realizzare il giardino da solo, devi innanzitutto organizzare l’area su cui intervenire. La progettazione è molto importante perché ti permette di ottimizzare al meglio gli spazi e ottenere risultati migliori. In questa fase, deciderai quali fiori o alberi utilizzare e se realizzare o meno un’aiuola o una pavimentazione da giardino. Per questo primo momento della progettazione rivolgiti a una figura esperta che potrà indicarti quale piante si addicono meglio alle caratteristiche del terreno. Avrà le conoscenze per assicurarti un risultato ottimale.

La preparazione del terreno

Una fase molto importante per ottenere un giardino perfetto è la preparazione del terreno. Prima di tutto elimina le erbacce e procedi ad una prima zappatura. Se è argilloso e duro, è necessario migliorare la sua composizione aggiungendo della sabbia. Infine, spargi il concime e procedi con un’ultima zappatura.
In questo modo otterrai una superficie morbida su cui le piante potranno crescere in modo sano e veloce. Per effettuare questo lavoro, avrai bisogno dei seguenti strumenti:

  • concime, meglio se biologico e naturale;
  • sabbia, se il terreno è argilloso;
  • vanga o motozappa.

giardinaggio fai da te

La piantumazione

Una volta preparato il terreno, inizia la fase per molti più piacevole del giardinaggio fai da te: la piantumazione. Ogni fiore o albero ha necessità diverse sia riguardo il mese o il clima in cui devono essere piantate sia riguardo la posizione, se in un’area soleggiata o in ombra.
Ecco alcuni esempi:

  • i bulbi da fiore con fioritura estiva vengono piantati ad aprile o maggio, mentre quelli con fioritura invernale ad ottobre o dicembre;
  • gli alberi, da frutto e non, hanno più flessibilità, ma bisogna sempre evitare i mesi troppo freddi o caldi;
  • il prato può essere piantato sia in primavera, facendo attenzione alle erbe infestanti, sia in autunno.

Per essere sicuri di effettuare la piantumazione nel momento e nel modo giusto, richiedi le informazioni necessarie al momento dell’acquisto delle piante.

Manutenzione del giardino

Una volta realizzati tutti i lavori di giardinaggio necessari per dare forma al tuo spazio verde, dovrai dedicarti a lavori minori per mantenerlo in ottimo stato.
In primavera e in estate, prenditi cura del giardino in modo constante, dedicando almeno due o tre ore a settimana e innaffiando le piante diverse volte, a seconda della tipologia e del clima.
Nei mesi invernali, invece, puoi dedicare meno tempo al giardinaggio, ma ricordati di eliminare le erbacce, di procedere alla concimazione e proteggere le piante più delicate dal gelo. Questo è anche il momento adatto alla potatura di alberi e siepi: è un lavoro molto complesso e può essere pericoloso, soprattutto se le piante sono molto alte: in questi casi è consigliato rivolgersi a un professionista.

Quanto costa richiedere l’aiuto di un giardiniere?

Il giardinaggio fai da te è rilassante e ti dà la soddisfazione di ottenere un’area verde perfetta a casa tua. Tuttavia, per alcuni lavori, può essere utile l’aiuto di un esperto, sia per assicurarsi che vengano eseguito nel modo corretto, sia per poter mantenere il giardino in ottimo stato. Il suo aiuto è particolarmente utile quando sei in vacanza o se non hai molto tempo. Potrai anche consultarlo per informazioni e consigli su come trattare le piante.
Nella seguente tabella puoi osservare quanto costa l’aiuto di un giardiniere per i lavori di manutenzione più estesi.

GiardinierePrezzi medi
Taglio prato2 - 3 € al mᒾ
Rigenerazione manto erboso3 - 8 € al mᒾ
Potatura alberi30 - 300 € cad. (a seconda dell’altezza)
Potatura siepi9 - 15 € al mᒾ

Se i costi ti spaventano, utilizza i nostri servizi e risparmia fino al 40% per realizzare i lavori di giardinaggio necessari nel tuo giardino.

Contatta gli esperti e risparmia!

Se vuoi richiedere l’aiuto di un esperto per realizzare o mantenere il tuo giardino in perfetto stato, compila la scheda presente sul nostro sito con il tuo CAP e riceverai fino a 5 preventivi da giardinieri della tua zona. Il servizio è gratuito e ti permette di confrontare diverse offerte. Scegli quella più conveniente e inizia subito il tuo progetto!